martedì 15 gennaio 2013

Perché?


Da sabato scorso qui è iniziata ufficialmente la stagione dei “Perché?”, affiancati dai “O cos’è?”, e io la trovo semplicemente favolosa.


Lo stupore che si accompagna al bisogno di comprendere e relazionarsi è un segno così incontrovertibile di crescita...
Provo una tenerezza infinita ogni volta che una domanda si somma alla precedente, e non posso a fare a meno di sorridere, anche con il cuore.
Nel desiderio di Binotto di capire e sapere rivedo me bambina, con la mia curiosità inarrestabile, la mia sete di risposte.

Non riesco a stancarmi di spiegare, anche se a volte fatico a trovare argomenti... ma perché il fuoco brucia?

A presto! 

16 commenti:

  1. Ancora adesso mi spiazzano con certi "perchè"?
    Con la belvettanumero1 - che è in 3^ elementare - alle volte devo informarmi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino...
      Anni fa il bimbo seienne di un mio amico mi chiese a cosa servivano i profilattici alla cassa di un supermercato...
      arrivati a casa invece mi chiese come si fanno i bambini...
      :-)
      Abbraccio,
      A presto!

      Elimina
  2. Cestino ha solo due anni e mezzo, e già siamo in piena bufera perché, in più siamo in fissa con i cognomi :" mamma come si chiama di cognome quel signore?", come sia potuto succedere non si sa!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao mammapiky,
      anche Binotto ha quasi due anni e mezzo...quindi dev'essere l'età...
      Ma i cognomi, per il momento, non lo interessano!
      Buona serata,
      a presto!
      :-)

      Elimina
  3. è vero, la fase dei 'perchè' è bellissima! pensa che quando ancora non ero mamma pensavo a quanto sarebbe stato divertente "scoprire" con mio figlio i perchè di tante cose! perchè alla fine. in un certo senso, è come se li riscoprissi anche tu insieme a lui, dovendoglieli spiegare nel modo più semplice ed efficace possibile dici "la pura verità"! matteo ha quasi 4 anni e ancora mi domanda continuamente il perchè delle cose, e anche molto il come da qualche mese a questa parte...
    ah, secondo me il fuoco brucia perchè è la cosa più calda che c'è!
    un abbarccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) Ottimo suggerimento, grazie Serena!
      I perché: io non ho ancora smesso....
      Abbraccione a te!
      A presto!
      :-)

      Elimina
  4. Che bello porsi tante domande, tanti perché e vivere in attesa (un'attesa attiva, intendo, fatta di ricerca costante) di trovare le risposte! Mi hai fatto tornare in mente tutte quelle che mi ponevo io da piccola, prima tra tutte: perché per gli adulti è sempre tutto complicato... Tutt'ora me lo chiedo, anche se ci sono cascata anche io! ;)

    Un abbraccio

    Laura

    Ps. C'è un nuovo post sul mio blog e mi piacerebbe davvero sapere che cosa ne pensi e se ti interessa! Ti aspetto lì! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco: il modo in cui da bimbi si guardano gli adulti e quel che si vede, meriterebbe una discussione a parte...
      Grazie per il tuo gradito contributo, Laura!
      A presto!
      :-)

      Elimina
  5. Anche in casa MotoPerpetuo è iniziata la fase dei perchè...confesso che a volte le sue richieste mi portano ad approfondire alcuni fenomeni, del resto se conosci meglio è più facile trovare una risposta adeguata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Verdiana: questi piccoli ci aiutano a crescere e a migliorarci in tutto!
      Un sorriso,
      a presto!
      :-)

      Elimina
  6. Anna ora è nella fase dei NO!
    Anna andiamo a vestirci? NO!
    Anna andiamo a lavare i dentini? NO!
    Anna andiamo via? NO!
    Tutto NO! salvo poi ridere e venire ad abbracciarmi con un entusiastico SIIIII!!!!!!
    I bambini sono meravigliosi sempre, in ogni fase della loro vita!
    Un abvbraccio Anna a te e Binotto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... credo di conoscere piuttosto bene anche la fase dei NO, iniziata un po' di mesi fa e tuttora presente...
      Un abbraccio anche a voi!
      A presto!
      :-)

      Elimina
  7. E' davvero stimolante e anche molto difficile rispondere a volte. Credo che questa, come altre fasi, metta ti alla prova come genitore e ti insegni a metterti in gioco e a cercare le risposte insieme al tuo bambino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio così Francesca!
      Buon venerdì,
      a presto!
      :-)

      Elimina
  8. si, anche io adoro i perchè.... dicono tutti che alla fine stancano, ma per ora me li godo!! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-))
      Grazie della visita!
      A presto!
      :-)

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...