martedì 30 ottobre 2012

Lavori in corso...


Adoro il colore, il filato è molto grosso, si lavora con i ferri n. 15 e un gomitolo finisce in baleno...


...forse questa volta ce la posso fare anche io...

E voi, vi prego, ditemi che anche voi avete buoni propositi di lavori che raramente vedranno la luce.

A presto!

12 commenti:

  1. bellissimo filato!!!! peccato io non possa lavorare la lana [sempre per le allergie del Capitano], immagino sempre un sacco di cose belle da poter fare.
    Quanto agli incompiuti, chi la dura la vince, anche se ci metterai un tempo che ti sembrerà lunghissimo vai avanti!!! io quest'estate ho finito la mia "tela di Penelope" [non so se leggevi già il mio blog quando ne ho parlato], ma ancora non ne ho postate le foto!! quindi c'è sempre una piccola parte che resta incompiuta, in un modo o nell'altro!
    un abbraccio e buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valeria,
      non ridere: io sono allergica anche alla lana...quindi questo filato è morbidissimo e contiene solo il 30% di lana, il resto è acrilico e fibra di soia detta cachemire vegetale.
      Ehehehe ho un maglione iniziato da circa 6 anni (!)...l'ho già sfatto una volta e cambiato modello. Ecco, avrei intenzione di sfarlo di nuovo...si sa, nel frattempo cambio idea...altro che tela di Penelope!
      Ma grazie mille per l'incoraggiamento!
      A presto!
      :-)

      Elimina
  2. ...ti dico subito...io è da anni ormai che sto ricamando una tovaglietta da tè che non vedrà mai scritta la parola "fine"!
    più passa il tempo e più faccio fatica a tenere l'ago in mano....assurdo! :)
    per quanto riguarda le sfogliatine ti ho risposto da me! :)
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuela, come ti capisco!
      Oltre al maglione di cui dico sopra a Valeria, ho delle tende da ultimare con poche cuciture da marzo scorso...le penso spesso, ma poi ci sono un sacco di cose che mi fagocitano!!!
      Son venuta a vedere la dritta sulle sfogliatine senza uovo: grazie. Appena provo ti faccio sapere.
      A presto!
      :-)

      Elimina
  3. Quanto mi piacerebbe imparare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-)
      Prova: è facilissimo...
      Io ho imparato quando avevo circa 6/7 anni: mia madre era bravissima e io volevo fare come lei. Il mio primo lavoro è stato un cardigan per Cicciobello, che ho ancora (entrambi: Ciccio e il cardigan): che orgoglio!!!
      A presto!
      :-)

      Elimina
  4. finalmente qualcuno che mi capisca. sapessi quante cose iniziate e mollate a un passo dalla meta!! farei prima a elencare quelle finite che quelle terminate....ma ho fiducia in te...forza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lieta di essere in buona compagnia!
      ... e grazie dell'incoraggiamento!
      Buon we,
      a presto!
      :-)

      Elimina
    2. mancava un NON tra quelle e finite....ovviamente:-P

      Elimina
    3. Grazie della precisazione Barbara...avevo capito bene!
      Buona domenica!
      :-)

      Elimina
  5. Tanti buoni propositi, un cesto pieno di lana, due coppie di aghi pronti uno per un gilet estivo (iniziato per quest'estate e forse vedrà la fine per la prossima estate) e un cappellino invernale per i bambini. Peccato che l'inverno sia alle porte.

    Le mie opere sono sempre incompiute poi passa mia suocera, le porta a casa e ....le finisce!

    alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandra,
      grazie della visita e della comprensione!
      Almeno tu hai qualcuno che passa e porta via per finire...:-)
      La lana per un cappellino più sciarpa per Binotto l'ho comprata l'anno scorso e non li ho mai iniziati...:-)) nel frattempo ho deciso di farci delle mattonelle per una coperta...così posso farne una ogni tanto...senza scadenze!!!
      Buona domenica,
      a presto!
      :-)

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...